20 febbraio 2012

My Bookshelf! (Novità)




NUOVA RUBRICA dedicata ai nuovi titoli presenti nella mia libreria, comprati o ricevuti in omaggio. :3
Scriverò qualche piccolo commento per ognuno di esso.
 
Iniziamo subito da un libro regalatomi da una mia -migliore- amica:


"NOVECENTO": Un libro che qualche anno fa ci diedero da leggere per scuola. Ero partita con un atteggiamento totalmente ostile, anche perché -paradossalmente- odiavo leggere, tanto che anziché comprarlo me lo feci prestare da un amico.
Poi ahimè, era breve e ho fatto lo "sforzo" di leggerlo. Mi rapì completamente.

Ho sempre voluto rileggerlo col senno di poi, ma non ne avevo mai avuta l'occasione poiché non lo possedevo, e finivo sempre col comprare altri libri nuovi e mai letti.
E' un regalo che ho apprezzato davvero tanto. 





"AGNES GREY": In quanto fanatica della letteratura romantica e del periodo vittoriano, non potevo lasciarmi sfuggire questo titolo che non vedevo circolare da un bel po'. (Non a caso, questa è la nuova edizione di Gennaio!)
Delle sorelle Bronte, per ora, ho letto solo Jane Eyre, e l'inizio di Cime Tempestose.

Vado sulla fiducia, come sempre quando si tratta di qualche autore dell''800, e spero che non venga delusa. :3






"L'ARMADIO DEI VESTITI DIMENTICATI": Avevo detto che l'avrei comprato al volo, e così ho fatto. Certo, mi è costato un bel po' e ho ancora paura che mi deluda (con i bestseller ho sempre una sorta di diffidenza)... 
Però, ecco, l'autrice è finlandese e questa volta non ho davvero saputo resistere.
Mi aspetto una storia toccante. Non dico di volere un capolavoro, ma sono abbastanza positiva.







"FIABE IRLANDESI": L'Irlanda, così come la sua cultura, mi ha sempre ispirata. Ha quel qualcosa di fiabesco, magico e celtico a cui non posso assolutamente resistere, ragion per cui ho provato sin da subito una forte attrazione anche verso questo titolo.
Sono davvero curiosa di leggere quali storie troverò dentro questo libro e, chissà, magari imparerò anche nuove cose riguardanti le tradizioni irlandesi.

Nessun commento: